Grande più di prima.

Volontariato e Partecipazione

Tra reti di solidarietà e social street, volontariato di municipio, incremento dei servizi, rete del non profit, coinvolgimento innovativo degli anziani, concessione di spazi

Costruiamo una Milano che sappia avere cura di tutte e tutti. Una Milano che non lasci indietro nessuno, dove la dimensione sociale sia al centro dell’azione amministrativa. Una città dove ognuno possa sentirsi a casa.
Le nostre idee.

Volontariato e partecipazione.

Ripensare il significato del volontariato dando ad esso dignità e strumenti: partendo dalla città a 15 minuti, in sinergia con i Municipi, fare rete tra attori locali per stimolare progettualità condivise e potenziare quelle esistenti.

Le nostre proposte.
  • Istituire un organo che formalmente e sostanzialmente abbia il potere di impattare permettendo un maggiore coordinamento e il controllo della qualità dei servizi offerti dal volontariato.
  • Premiare le associazioni di volontariato che si sono maggiormente distinte per il loro lavoro, con premi reali ed incentivi utili che possano avvicinare i cittadini milanesi ad intraprendere opere.
  • Potenziare la sezione dedicata al volontariato nel sito del Comune di Milano.
  • Aumentare le concessioni degli spazi con forme agevolate alle associazioni di volontariato.
  • Incrementare il reclutamento e il coinvolgimento dei giovani nelle attività sociali prevedendo un servizio civico comunale che affianchi le attività pubbliche  e borse/assegno  per i giovani che si vogliono impegnare nel sostegno della città e per il bene comune. 

Passa agli altri tavoli

TAVOLO 6

Welfare 

Infanzia, famiglie, servizi, politiche di inclusione e accessibilità

TAVOLO 7

Casa  

Abitare e politiche abitative

TAVOLO 8

Sicurezza

Quartieri più sicuri e vivibili per tutti